mercoledì 26 giugno 2013

“I PUPAZZI NON SONO TUTTI TENERI. VUOI LATTE?” Al via la campagna viral irriverente di Assolatte



“Il latte non è solo roba per bambini”: questo è il concept dell’irriverente campagna viral
lanciata da Assolatte (Associazione Italiana Lattiero Casearia) con l’obiettivo di riavvicinare
teenager e giovani adulti al consumo della bevanda da sempre correlata al mondo
infantile.
Rovesciando l’immagine di purezza e candore tradizionalmente associata al latte,
Assolatte diffonde in rete un viral, girato con riprese live, che vede come protagoniste 3
mascotte travestite da bric, bottiglia e bicchiere di latte.
A dispetto del loro aspetto tenero, questi personaggi si comportano in modo dispettoso e
tutt’altro che politically correct: rimorchiano le ragazze che incontrano in spiaggia,
provocano e infastidiscono i passanti e arrivano persino a rubare i soldi ai mendicanti,
suscitando le reazioni incredule e infastidite della gente che li incrocia per strada.
Delle vere e proprie trovate adolescenziali, corredate dalla headline finale che spiega che
il latte non è soltanto una bevanda per bambini...
La campagna viral si inquadra nel più ampio progetto “Vuoi latte?”, consisterà nella
realizzazione di un contest - e della relativa attività di Social Media Marketing a supporto -
attraverso il quale gli utenti saranno invitati a postare una foto spiritosa che rappresenti un
momento sorprendente per offrire un bicchiere di latte.

Sito Assolatte: http://www.assolatte.it/assolatte/index.jsp

Sito contest “Vuoi latte?”: http://www.vuoilatte.it/

Nessun commento:

Posta un commento